Industria Macchine Utensili

Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Torni controllo numerico

Torni controllo numerico – OMG -Zanoletti

torni-controllo-numerico

torni-controllo-numerico

La OMG Zanoletti che da anni lavora nel campo della tornitura producendo macchine altamente tecnologiche e di ultima generazione con parti prodotte solamente in Italia, ditribuisce ed assembla i migliorni torni controllo numerico che si possano trovare sul mercato.
La struttura di un tornio per la lavorazione di metalli è composta normalmente da un complesso costituito da un motore elettrico che trasmette(tramite cinghie ed ingranaggi) il moto di rotazione ad un elemento circolare piatto sul quale è installato un mandrino autocentrante.
I torni controllo numerico detti anche torni CNC (dall’acronimo inglese Computer Numerical Control), sono la più alta evoluzione della macchina utensile di cui stiamo parlando. Possono fare tutto quello che fanno i torni paralleli, a torretta, quelli frontali ed anche i torni a copiare ma il tutto avviene in un totale controllo ed automatismo garantito da un sofisticato computer.

Funzionamento dei Torni controllo numerico

Il funzionamento dei torni controllo numerico è molto semplice: vengono inseriti i parametri del pezzo che si desidera lavorare in un apposito programma, gli elementi della macchina controllati dal computer si muovono in completa autonomia lavorando il pezzo e contemporaneamente grazie a dei laser di precisione, posti in punti di controllo essenziali, inviano misurazioni al display dell’operatore che può mantere in qualsiasi moneto sotto controllo la macchina garantendo così il buon andamento del lavoro.

Controllo degli errori

La precisione dei pezzi ottenuti grazie a questo tipo di macchina è estremamente elevata, nell’ordine addirittura dei millesimi di millimetro. Se per qualche motivo, come ad esempio la normale usura dell’utensile, i sensori registrano che il pezzo non rientra più nei parametri impostati, un sistema di sicurezza provvede immediatamente alle necessarie correzioni (tuttto sempre in maniera automatica) portando a termine il lavoro in modo perfetto.
In questo caso l’operatore si limita al controllo dei dati elaborati dal sistema ed eventualmente alla verifica di prodotti a campione.