Industria Macchine Utensili

Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Torni pesanti

Torni Pesanti

Torni-pesanti

Torni-pesanti-foto

 

Torni pesanti

OMG Zanoletti, storico marchio della macchina utensile italiana, presenta una nuova linea di torni pesanti polifunzionali a 2, 3 e 4 guide per la lavorazione di pezzi di grandi dimensioni (da Ø1000mm a Ø1500mm sul carro) che, oltre alla tornitura, consentono operazioni di barenatura, fresatura, rettifica, con la possibilità di carri supplementari per assi Y con unità a fresare.

La progettazione ha perseguito la massima modularità degli elementi fondamentali dei torni pesanti e, grazie alla quarantennale esperienza dell’OMG Zanoletti, si è riservata particolare attenzione all’ergonomia e praticità d’uso. A tal proposito, interessante è il posizionamento dell’evacuatore trucioli senza scavi nel suolo per facilitare le operazioni di pulizia e manutenzione.

Altro elemento di praticità sui nostri torni pesanti è l’assenza di catene portacavi sia sul pavimento che per via aerea, evitando ingombri per l’operatore. Il posizionamento delle catene e delle righe ottiche sotto apposite protezioni ne garantisce la massima durata. Grande attenzione è stata posta nella progettazione degli elementi strutturali della macchina.

Il banco è dotato di guide di grande dimensione in acciaio temprato e rettificato con durezza 60 HRC ed ha una larghezza tale da supportare lunette di grandi dimensioni senza creare interferenza con il carro. La testa, con cambio gamma esterno per una facile manutenzione, ha al suo interno una serie di ingranaggi opportunamente dimensionati per sfruttare appieno la coppia del motore. Il mandrino in acciaio fucinato al NiCrMo cementato, temprato e rettificato è supportato da cuscinetti per portate fino a 30 tonnellate tra le punte.

Anche la contropunta ha una linea mandrino supportata da cuscinetti e cella di carico per garantire la pressione necessaria. Per la movimentazione dei carri, la possibilità di adottare lo scorrimento su guide lineari con pattini a rulli, permette di raggiungere velocità di traslazione elevate e, nel contempo, consente di utilizzare motorizzazioni con minor consumo energetico, a parità di prestazioni.